Archivi tag: IMPERO RUSSO

LE OPERAZIONI BELLICHE NEL 1915

All’inizio del 1915 divenne chiaro alle due alleanze che la guerra sarebbe stata tutt’altro che breve.

Gli inglesi discutevano sul da farsi in particolare Lloyd George e Winston Churchill aspiravano ad una nuova mossa militare definitiva contro gli imperi centrali per rassicurare militari e civili.

Si decise per un assalto navale ai Dardanelli così da poter aprire una via di rifornimento per la Russia tagliando in due l’Impero Ottomano. Così facendo secondo i piani inglesi gli ottomani si sarebbero ritirati dal conflitto e l’Impero Russo rinforzato dai rifornimenti alleati avrebbe potuto dare una decisiva spallata agli imperi centrali. Inoltre un colpo decisivo agli imperi centrali avrebbe portato altri stati al fianco della Triplice Intesa. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

L’ATTENTATO DI SARAJEVO DEL 1914. DUE COLPI DI PISTOLA TRENTA MILIONI DI MORTI

Il 28 giugno 1914 due colpi di pistola sparati a Sarajevo uccisero l’erede al trono dell’Impero Austro-Ungarico Francesco Ferdinando nipote dell’imperatore Francesco Giuseppe. Nell’attentato moriva anche la moglie Sofia dell’erede al trono austro-ungarico. La responsabilità dell’attentato fu subito attribuita da parte austriaca alla Serbia.

Dopo quattro secoli di dominazione ottomana la Serbia aveva raggiunto l’indipendenza grazie al Congresso di Berlino del 1878. La dinastia regnante in quell’epoca era quella degli Obrenovic tutt’altro che nemici dell’Impero Austro-Ungarico. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea

L’EUROPA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO E CAUSE DELLA GRANDE GUERRA CONSIDERAZIONI STORICHE OGGETTIVE

L’Europa di fine ottocento e d’inizio novecento presentava un quadro contradditorio. Lo sviluppo economico e la crescente produzione industriale alimentavano il senso di benessere avvertito dall’alta borghesia mentre aumentavano le tensioni sociali conseguenti all’industrializzazione esistenti all’interno delle nazioni. Il frenetico riarmo generale delle grandi potenze europee trovava contraddizione nelle rinnovate spinte pacifiste.Queste due posizioni sociali e politiche contribuirono a costruire due immagini contrapposte in Europa. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea, Storia Militare

L’IMPERO RUSSO A PARTIRE DAL 1855

Se la Gran Bretagna a metà ottocento si era già avviata verso un florido percorso economico nello stesso periodo storico l’Impero Russo possedeva all’interno del concerto delle grandi potenze l’indice di arretratezza più alto. A metà ottocento i contadini presenti in Russia ammontavano a circa 20.000.000 e l’economia si basava principalmente sull’agricoltura. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea