Archivi categoria: Storia Moderna

LA RIVOLUZIONE FRANCESE 1° PARTE

In Francia i due regni del Re Sole Luigi XIV e del suo successore il Re Luigi XV avevano tutt’altro che arricchito le casse dello stato francese. Durante i settantadue anni di regno di Luigi XIV la Francia aveva conosciuto circa trent’anni di guerre, la guerra della Lega di Augusta, la Guerra di Successione Spagnola furono tra quelle più importanti sostenute dalla Francia di quel tempo. Dal 1715 al 1774 successe al Re Luigi XIV Luigi XV il quale molte volte si disinteressò dei problemi statali francesi provocando un peggioramento delle condizioni generali del popolo di Francia. Da ricordare che tra seicento e settecento, l’Europa conobbe un lungo periodo di mutamento climatico chiamato Piccola Era Glaciale in cui le temperature si abbassarono provocando un clima freddo ed incidendo sull’agricoltura, con cattivi raccolti. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea, Storia Moderna

L’IMPERO OTTOMANO DOPO IL CONGRESSO DI VIENNA

L’Impero Ottomano nato nel XIV secolo in Turchia dopo aver conosciuto un periodo florido e di potenza nel XV e nel XVI secolo entra in crisi a partire dalla fine del XVII secolo. Un nutrito numero di studiosi è concorde sul fatto che la sconfitta ottomana nell’Assedio di Vienna del 1683 segnò l’inizio della crisi dell’impero della dinastia di Osman. Dopo il Congresso di Vienna era diventato chiaro alle potenze europee che l’Impero Ottomano era in decadenza. La crisi dell’Impero ottomano era diventata evidente alle potenze europee durante le guerre protratte nel settecento tra i gli ottomani e gli austro – russi. Infatti sia l’Austria che la Russia per tutto il settecento cercarono di ampliare i propri possedimenti territoriali a scapito di quelli ottomani. In particolare la Russia cercava uno sbocco sul mare mentre l’Austria cercava di espandersi nei Balcani. Celebre è il Patto Greco fra Austria e Russia stipulato dalle due potenze europee negli anni ottanta del settecento. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea, Storia Militare, Storia Moderna

IL PIANO ARCHITETTATO VERSO LA FINE DEL XVIII SECOLO DALL’IMPERO RUSSO E DAL SACRO ROMANO IMPERO NOMINATO “PROGETTO GRECO”: ELIMINARE L’IMPERO OTTOMANO E RICOSTITUIRE L’IMPERO BIZANTINO

PER COMPRENDERE L’ARTICOLATA E COMPLESSA SITUAZIONE POLITICA E TERRITORIALE DELL’EUROPA ORIENTALE DI CIRCA FINE XVIII SECOLO, BISOGNA DESCRIVERE LE CAUSE E GLI EVENTI BELLICI ANTECEDENTI A QUESTO CAPITOLO STORICO. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Militare, Storia Moderna

LA CORRENTE CULTURALE DELL’ILLUMINISMO

Il movimento dell’illuminismo si basa sulla fiducia nella ragione per combattere le tenebre dell’ignoranza e della superstizione, secondo Kant l’uomo deve uscire dallo stato di minorità che lui stesso si è auto inflitto. Per minorità si intende l’incapacità di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro. Inoltre l’uomo ha un grande intelletto e questo deve essere utilizzato al meglio. Il motto dell’illuminismo è “Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza.

Durante l’illuminismo nasce una nuova corrente culturale, nettamente in contrasto con quella finora esistita durante il Medioevo, composta da alcuni elementi di base cioè dalla tolleranza, dallo spirito critico, dal progresso e dalla ragione, guida dell’uomo contro l’oscurità dell’ignoranza.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Storia Moderna