LE SOCIETA’ DI MASSA

Durante l’industrializzazione si verificarono principalmente due periodi di notevole crisi. I settori che furono maggiormente coinvolti nella crisi di fine ottocento furono l’agricoltura e l’industria. Il settore dell’agricoltura fu coinvolto nella crisi economica di fine ottocento dovuto dallo sviluppo dei mezzi di trasporto a vapore. L’abbassamento del prezzo dei mezzi agricoli comportò un incremento della competitività del mercato statunitense che produceva e vendeva in Europa mezzi agricoli. Per contrastare la competitività dei prodotti statunitensi vennero abbassati i prezzi dei prodotti interni causando una crisi economica legata agli scarsi guadagni. Il settore dell’industria invece contribuì anch’esso alla crisi economica in quanto l’eccessiva produzione immise nel mercato un numero elevato di prodotti molto più alto rispetto alla domanda. Nonostante la riduzione dei prezzi molte fabbriche dovettero chiudere. Alcuni stati europei adottarono misure economiche protezionistiche per fronteggiare la crisi economica cioè alzarono i dazi sui prodotti importati cercando di incentivare la compravendita dei prodotti interni ma non bastò. Questo portò come conseguenza le grandi migrazioni di fine ottocento e di inizio novecento. L’Italia fu tra le nazioni da cui partirono per gli Stati Uniti milioni di persone. Inoltre la crisi economica portò al Colonialismo. Si capì che per mantenere l’immensa e complessa macchina industriale bisognava non solamente disporre di capitali ma anche di ingenti quantità di risorse. Le conquiste coloniali dettero un nuovo impulso all’industria che doveva equipaggiare gli eserciti. Inoltre nelle terre conquistate gli stati europei che colonizzarono l’Africa e l’Asia trovarono nuovi mercati dove vendere le proprie merci prodotte. Al Colonialismo troviamo legato l’Imperialismo cioè il termine coniato durante il regno di Napoleone III in Francia. L’egemonia di Inghilterra Francia e Germania in Europa e nelle loro colonie era molto chiara mettendo in evidenza il dispotismo politico esercitato da tali nazioni tipico dell’Imperialismo. Per fronteggiare nuovi possibili problemi economici gli imprenditori escogitarono nuovi sistemi economici e finanziari. I nuovi sistemi economici escogitati furono la holding i cartelli ed i trust. La holding è un tipo di sistema economico di controllo finanziario esercitato da diverse aziende associate. I cartelli oppure detti anche consorzi sono delle aziende che operano nello stesso settore che tramite degli accordi economici controllano le quantità prodotte ed i prezzi applicati dividendosi il mercato. I trust invece sono delle vere e proprie fusion tra diverse imprese indipendenti oppure anche concorrenti.

Lascia un commento

Archiviato in Storia Contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...